Loading..

Banca dati quesiti

Cerca

11 novembre 2020

Padre concede in comodato d'uso gratuito al figlio l'immobile X adibito ad attività di B&B.
Ai fini IMU ha diritto all'abbattimento del 50% della base imponibile?


Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

11 novembre 2020

Dovendo redigere il regolamento per il nuovo canone si chiede se sia possibile mutuare la normativa COSAP distinguendo tra occupazioni temporanee e permanenti e specificando che per passi carrabili si intendono solo quelli espressamente richiesti dai soggetti e contrassegnati dall'apposizione del cartello apposito, con pagamento ad importo fisso (a prescindere dall'apertura).
Si cogli l'occasione per chiedere anche un chiarimento sulla possibilità di definire tariffe diverse rispetto a quelle indicate nella L. 160/2019, attraverso apposita deliberazione di Giunta Comunale. Grazie
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

11 novembre 2020

L'Ente intende inviare gli avvisi di accertamento esecutivi con raccomandata per atti giudiziari (busta verde) e/o tramite l'ausilio dell'ufficiale giudiziario. Si chiede quali costi possano essere addebitati nell'avviso di accertamento e se questi possano essere superiori a 8,75 euro come da dm del 2012, considerato che le tariffe per l'invio attraverso tali modalità sono superiori. Grazie
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

07 novembre 2020

Nel nostro Comune è presente mercatino su area pubblica, nel quale occupano gli stalli degli spuntisti.
Ai sensi del D.L. n. 34 2020 e del D.L. n. 104 2020 dette occupazioni sono esentate dal 01.03.2020 al 30.04.2020? O l'esenzione abbraccia il periodo fino al 15.10.2020 ?
Si ringrazia
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

05 novembre 2020

Buongiorno,
a Novembre possono essere notificati accertamenti IMU e ingiunzioni fiscali oppure ci sono delle sospensioni?
Grazie.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

05 novembre 2020

Buongiorno,
a Porto Mantovano ho inviato accertamenti IMU 2015 e 2016 ad un contribuente che possiede un immobile al 100% , che riesiede in altro comune da giugno 2015 e che non versa da allora IMU sull'abitazione diventata "seconda casa".
Il contribuente è venuto in questi giorni all'ufficio tributi chiedendo l'annullamento degli accertamenti in quanto l'abitazione al 100% sua era stata assegnata all'ex coniuge, presentandomi solo ora la sentenza di assegnazione dell'immobile alla ex moglie e non ha mai presentato dichiarazione IMU in merito. Chiedo, quindi, se gli accertamenti sono da annullare e se comunque, anche se presenta la dichiarazione ora, deve versare IMU per l'anno 2020.
Grazie.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

05 novembre 2020

Sono a chiedere se rientreranno nell’esenzione saldo IMU 2020 -(da decreto ristori) solamente le attività completamente sospese quali ad esempio le sale gioco, le palestre, le piscine e centri sportivi, le sale scommesse, le sale biliardo, le sale slot, sale da ballo e le discoteche qualora i proprietari coincidano con i gestori delle attività? Ad esempio se il soggetto X è proprietario di un albergo ma il gestore è un altro e paga l'affitto al proprietario dello stabile, cosa succede? Il proprietario paga IMU 2020 oppure no?
Grazie.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

05 novembre 2020

Lo Iap andato in pensione versa IMU per l'anno 2020 per i suoi terreni di proprietà?
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

05 novembre 2020

Premesso che la figura del Funzionario del Tributo è espressamente prevista dalle normativa art. 11, comma 4, del DLgs. 30.12.1992, n. 504 e che con circolare n. 3 del 21.06.1993 il Ministero dell’Interno ha precisato che con il termine “Funzionario” non si fa riferimento ad un dipendente inquadrato in categoria D ma è da intendersi il responsabile della funzione. Ha inoltre precisato che doveva essere in possesso almeno del diploma di ragioneria.
Vista ora la L. 27.12.2019, n. 160 ed in particolare articolo 1, comma 778, che dispone la nomina del funzionario responsabile dell’imposta.
Si chiede se il requisito soggettivo, nel caso di nomina di un sostituto al Funzionario responsabile dell’imposta, qualora si assenti per lunghi periodi, sia ancora ravvisabile e quale sia la procedura per l’individuazione.
Il caso concreto è di un responsabile del servizio assente il quale è anche stato anche nominato, con delibera di Giunta Comunale, Funzionario responsabile dell’imposta. In qualità di Responsabile del Servizio, in caso di assenze, è sostituito da altro Responsabile del Servizio o con laurea umanistica o di architetto. Durante l’ultimo prolungato periodo di assenza, non essendoci stata una specifica nomina di Funzionario responsabile dell’imposta supplente, è stata sospesa l’emissione degli atti di accertamento, tardando i lavori dell’ufficio tributi. Ora, per evitare in futuro casi analoghi, si chiede se sia possibile individuare il supplente del Funzionario responsabile dell’imposta e quali requisiti soggettivi deve possedere. Si specifica che all’ufficio tributi sono assegnati dei dipendenti di categoria inferiore a D (C e B3) in possesso dei titoli di Analista Contabile e Ragioneria di cui uno nominato Responsabile del procedimento tributi senza la delega all’emissione degli atti finali.

grazie
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

03 novembre 2020

ACCERTAMENTO IMU 2014. Il contribuente chiede annullamento perchè gli immobili (cat. C6) presentano annotazione la catasto di dichiarata sussitenza di requisiti di ruralità a far data del 12.03.2014.
Se l'immobile è solo di proprietà di un soggetto che di fatto non esercita nessuna attività agricola, posso accettare la ruralità dell'immobile ai finie senzione IMU?
Se invece lo stesso immobile è dato in affitto ad un soggetto che esercita ttività agricola a scopo principale?
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

29 ottobre 2020

Buongiorno Dott. Cava, sto predisponendo il ruolo per la riscossione coattiva della TARI 2015, nelle partite è presente un contribuente ormai deceduto che risiedeva nell'immobile insieme alla sua compagna. Il contribuente non ha eredi, posso effettuare l'iscrizione a ruolo a suo nome indicando come coobbligata la sua convivente anch'essa allora residente nello stesso fabbricato?














Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

27 ottobre 2020

Un immobile classificato catastalmente nella categoria D6, di cui è proprietaria una contribuente che possiede anche un D10 dove svolge attività di agriturismo, paga l'IMU? in catasto non ci sono annotazioni di ruralità relative al D6.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.
  • 15
  • 16
  • 17(current)
  • 18
  • 19
Banca dati quesiti pubblici
Quesiti resi pubblici
Accedendo al portale è possibile consultare oltre 3.000 risposte a quesiti che gli Uffici tributi hanno posto a Finanza Locale, con modalità di ricerca, anche per tematiche, semplici e immediate.
Quando la normativa genera più quesiti su una particolare fattispecie o quando il quesito sollevato è ritenuto di specifico interesse per il tema affrontato, Finanza Locale rende pubblico il quesito e  il relativo parere.
Le domande sono rese pubbliche in forma spersonalizzata senza, quindi, indicare il comune che ha posto il quesito.
Finanza Locale Management S.r.l.

Via Carducci,62 56010, San Giuliano Terme (PI) R. E. A.: PI – 135501 | C.F. e P. IVA: 01541190508 e-mail: flm@finanzalocale.net | tel: 050/8754055

Finanza Locale Partnership S.r.l

Via Carducci,62 56010, San Giuliano Terme (PI) R. E. A.: PI – 135501 | C.F. e P. IVA: 01629890508 e-mail: flm@finanzalocale.net | tel: 050/8754055

Ultimi Tweets da @FinanzaLocale