Loading..

Finanza Locale

Sviluppiamo le potenzialità della Pubblica Amministrazione

Banca dati quesiti

Cerca

23 dicembre 2019

Buongiorno,
un contribuente era proprietario al 100% di un immobile e sua moglie era proprietaria al 100% di altro immobile. Hanno sempre e regolarmente pagato per l'unità immobiliare non occupata.
A dicembre del 2019 presentano una dichiarazione IMU di variazione catastale con la quale dichiarano che i due immobili sono "uniti di fatto" a seguito di presentazione da parte di un geometra da loro incaricato di un docfa.
Ho fatto subito le visure catastale sulle due posizioni contributive e ciascuno di loro è proprietario al 100% della propria casa (come prima insomma), ma unica differenza è che nel campo "note" della visura catastale fatta, nel caso specifico, sulla posizione della moglie (immobile contraddistinto al catasto urbano al fg. 12.150.708) appare questa dicitura: classamento e rendita proposti (D.M. 701/94) di stadio: porzione di uiu unita di fatto con quella di fg 12 mp 150 s 706.
E' la prima volta che vedo una cosa del genere. Ai fini IMU come vanno trattati questi due immobili che apparentemente sono due e distinti ma nelle note delle visure risultano unite di fatto?
Nella loro dichiarazione, i contribuenti si considerano esenti. Può essere possibile una esenzione?
Ringrazio e porgo cordiali saluti
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

17 dicembre 2019

Un contribuente che ha ricevuto un avviso di accertamento per omesso versamento IMU e TASI anno d'imposta 2014, chiede di poter sanare le annualità successive al 2014 ovvero dal 2015 al 2018 sempre viziate da omesso versamento, ma ancora non accertate dall’Ufficio, con l’applicazione delle sanzioni ridotte in vista delle novità sul ravvedimento senza limiti anche per i tributi locali.
Possiamo accogliere la richiesta del contribuente?
O possiamo accogliere la richiesta solo in parte, utilizzando la sanzione del 4,29% per l’omesso versamento IMU e TASI 2017 (purchè la regolarizzazione avvenga entro la fine di quest’anno) e invece per le annualità 2015-2016 applicare la sanzione ordinaria del 30%?

Cordiali saluti.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

17 dicembre 2019

Questo comune ha incluso nel Piano Urbanistico Comunale aree edificabili poi ricomprese all’interno di zone a pericolosità idraulica elevata (Hi3) del P.A.I. Regionale, pregiudicando i lavori di lottizzazione e di conseguenza l’effettiva edificabilità.
Queste difficoltà sono state argomentate e valutate dalla perizia redatta dall’ufficio tecnico.
Considerata quindi la complessità a lottizzare, e di conseguenza a edificare, che di fatto ha portato ad abbassare quasi a zero il valore sul mercato di tali aree, si chiede di sapere se, ai fini Imu, queste zone, ancorché edificabili, possano essere considerate con valore venale zero e stabilire che il contribuente versi l’imposta come terreno agricolo, tenendo conto quindi del reddito dominicale presente in catasto.
Oppure stabilire un valore dell’area simbolico, es. € 5,00/mq.

Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

16 dicembre 2019

Buongiorno, una società agricola possiede un immobile categoria D10, con camere, bar, e piscina, come da annuncio su piattaforme informatiche sotto indicato:
Situato a Stintino, il 309 Le Saline si trova a 50 km da Alghero. Tra i vari servizi figurano una piscina stagionale all'aperto, un giardino e un bar. Il personale del banco escursioni sarà lieto di assistervi nell'organizzazione delle vostre giornate.
Tutte le camere sono dotate di bollitore. Tutte le camere sono dotate di TV a schermo piatto e vista sul giardino. Le sistemazioni del 309 Le Saline dispongono di aria condizionata e bagno privato.
Al mattino vi attende una colazione continentale o a buffet.
La società in argomento chiede l’esenzione dal pagamento dell’IMU sia sui terreni che sull’immobile categoria D10, a partire dal 2017.
Si chiede come deve operare l’ufficio se l’esenzione è dovuta.
In attesa di riscontro si porgono distinti saluti, e auguri di buon natale e sereno anno nuovo.

Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

16 dicembre 2019

La sanzione del 30% sugli accertamenti imu va calcolata sugli utenti deceduti il cui accertamento va a gli eredi? Grazie

Cordiali Saluti
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

16 dicembre 2019

Buon giorno si richiede la corretta procedura di notificazione ad un soggetto domiciliato in casa di riposo :
caso a : con nominato un amministratore di sostegno
caso b : senza nomina amministratore di sostegno

Grazie
Cordiali Saluti
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

13 dicembre 2019

Questo ufficio ha notificato avvisi di accertamento Imu per gli anni 2014 e 2015 a un contribuente, coltivatore diretto in pensione (nato nel 1933), che però continua a versare volontariamente i contributi previdenziali.
Tale contribuente si appella alla risoluzione 1/DF del 28/02/2019 chiedendo di rivedere i calcoli in base al trattamento agevolato previsto dalla norma per i coltivatori diretti, iscritti alla previdenza agricola.
Si premette che non è stata presentata dichiarazione Imu per gli anni 2012 e successivi.
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

13 dicembre 2019

BUONGIORNO, DOVREI ISCRIVERE A RUOLO COATTIVO GLI EREDI DI UN CONTRIBUENTE DECEDUTO, COME POSSO PROCEDERE? DEVO INTESTARE IL RUOLO A OGNI EREDE , L'ACCERTAMENTO ERA INTESTATO: AGLI EREDI CONTRIBUENTE DEFUNTO, PRESSO L'ULTIMO INDIRIZZO DI RESIDENZA. GLI EREDI NON HANNO PAGATO L'ACCERTAMENTO.
GRAZIE
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

13 dicembre 2019

Si richiede come effettuare correttamente la notifica di atti tributari agli eredi di un contribuente che si trovano all'estero e sono di difficile reperibilità. L'immobile di tale persona, qualora persista l'inesigibilità dei tributi locali, e la mancanza di comunicazione con gli eredi può essere (ed eventualmente in che termini) acquisito a patrimonio comunale?
grazie
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

13 dicembre 2019

Buon giorno, si richiede la corretta modalità di notifica ad un contribuente, sottoposto ad amministrazione di sostegno e domiciliato in casa di riposo.
Nel caso in cui il soggetto viene a mancare, la notifica va fatta comunque all'amministratore di sostegno per gli anni coperti da tale tutela, oppure si notifica direttamente agli eredi?

Grazie
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

12 dicembre 2019

UN MINORE DI 10 ANNI HA RICEVUTO IN DONAZIONE UN'AREA FABBRICABILE, PER CUI DEVE PAGARE L'IMU.
IL VERSAMENTO DEVE ESSERE EFFETTUATO A NOME DEL MINORE O A NOME DI UN GENITORE?
GRAZIE
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.

10 dicembre 2019

Buongiorno,
ad un contribuente sono stati pignorati una serie di immobili in data 16/01/2019.Tali immobili sono poi stati venduti all'asta.
Da catasto risultano date di assegnazione degli immobili a vari proprietari in diversi periodi dell'anno.
Come calcolo l'imu per questo contribuente? Solo per il mese di gennaio oppure in base alle date di assegnazione durante l'anno?
Attenzione la risposta al quesito è disponibile solo per gli utenti registrati.Effettua il LOGIN, oppure REGISTRATI per vedere la risposta.
  • 1
  • 2
  • 3(current)
  • 4
  • 5
Banca dati quesiti pubblici
Quesiti resi pubblici
Accedendo al portale è possibile consultare oltre 3.000 risposte a quesiti che gli Uffici tributi hanno posto a Finanza Locale, con modalità di ricerca, anche per tematiche, semplici e immediate.
Quando la normativa genera più quesiti su una particolare fattispecie o quando il quesito sollevato è ritenuto di specifico interesse per il tema affrontato, Finanza Locale rende pubblico il quesito e  il relativo parere.
Le domande sono rese pubbliche in forma spersonalizzata senza, quindi, indicare il comune che ha posto il quesito.
Finanza Locale Management S.r.l.

Via Carducci,62 56010, San Giuliano Terme (PI) R. E. A.: PI – 135501 | C.F. e P. IVA: 01541190508 e-mail: flm@finanzalocale.net | tel: 050/8754055

Finanza Locale Partnership S.r.l

Via Carducci,62 56010, San Giuliano Terme (PI) R. E. A.: PI – 135501 | C.F. e P. IVA: 01629890508 e-mail: flm@finanzalocale.net | tel: 050/8754055

Ultimi Tweets da @FinanzaLocale